L'amore incondizionato: sì, con appello!



Dobbiamo amare in funzione dell’amore, non per essere amati.

Amare è un'arte come dicono Fromm e Alberoni.  Dunque si può imparare. 

Tutti sappiamo amare, è il modo in cui lo si fa che crea la vera differenza nella nostra vita.
Per questo parlerei piuttosto, di imparare ad amare bene, in modo sano, libero e totalmente appagante per la nostra vita, e del partner che ci sta accanto.

Se volessi parlare dell'amore al di là di tutto, anche del principio che per "ballare in tango bisogna essere in due" ,

per indicare che per far funzionare qualcosa entrambe le parti devono darsi da fare. 
Ma adesso farò un discorso universale, romantico, forse utopistico, ma credo sia davvero il concentrato dell'amore vero, forse non concesso a noi essere umani....

Se parlo di felicità sentimentale, due sono gli aspetti fondamentali per ottenerla: eliminare le pretese e agire con amore.

Sono due, ma se ci pensate, capendo finalmente cos’è l’amore, il segreto è uno solo, perché se amate davvero, cioè senza chiedere nulla, cioè senza pretese, state facendo tutto.

Volete diventare felice? Amate.
Non cercate chi vi ami, non vi renderà felice.
Dovete amare se volete esserlo.

Solo l’amore che esige una contropartita porta con sé il dolore.
 Amare non fa mai soffrire.
La sofferenza non ha niente a che vedere con l’amore.

Tu non soffri perché ami qualcuno, tu soffri quando pretendi qualcosa in cambio e non la ottieni.
Ecco cosa dovresti imparare subito:

Attenderci qualcosa da un altro perché è nei nostri diritti significa candidarci all’infelicità.  

Solo quando cessiamo di porre condizioni al nostro amore, cominciamo davvero a comprendere cosa significhi amare. Quali sono le condizioni? Eccone alcune....

  • Ti amo se mi ami.
  • Ti amo se mi resterai sempre accanto.
  • Ti amo se ti comporterai bene (cioè come io penso che sia bene).
  • Ti amo se mi dirai le cose giuste (quelle che voglio sentire).
  • Ti amo se mi rispetterai.
  • Ti amo se mi farai sentire sicuro, o sicura.
  • Ti amo se mi farai stare bene.
  • Ti amo se sarai sempre sexy e attraente.
  • Ti amo se mi farai felice.
Queste non sono cose normali nell’amore, queste sono richieste che negano l’amore, sono interesse e sono tutte pretese, condizioni che rendono impossibile amare.
Se hai questi “se” non potrai amare, ma userai le persone solo per soddisfare questi bisogni e ottenere ciò che vuoi.
Non è amore.
L’amore è altro.

Io amo perché lo devo, io amo perché lo voglio. Io amo per me, non per gli altri. Io amo per la gioia che mi da, e solo occasionalmente per ciò che questa gioia dona agli altri.
Se gli altri mi rafforzano, ebbene, tanto meglio, ma in caso contrario sarò pago ugualmente, perché in me l’amore è un atto di volontà.

Amare è una scelta che dipende da te.
Quando dipende da cosa fanno gli altri, significa che le tue azioni sono basate sulle loro reazioni.

Ti sei mai chiesto, o chiesta, per quale motivo accade ciò?
Per uno solo: ami o meno in funzione di quel che pensi di ricavarne e in base a cosa ti danno gli altri: sono solamente scambi, baratti.

Questo però significa avere un interesse, chiedere qualcosa e pretendere di ricevere quello che desideri.

Se il vostro amore è condizionato dalle azioni degli altri, non è davvero amore.

L’amore non è una relazione di coppia, non è un rapporto con una persona, o poche, ma è un modo di vivere, un modo di essere, una scelta.


Tutto dipende da te e questa scelta puoi compierla ogni giorno, tutto può cambiare, qualsiasi cosa sia successa finora nella tua vita.

L’amore è la risposta al problema dell’esistenza umana, il motivo per cui siamo qui.

Devo fare però, un menzione d'onore finale... L'amore che non si misura, l'amore incondizionato, tutto quello scritto sopra, può esistere, nella misura in cui siamo consapevoli che è una NOSTRA LIBERA SCELTA, e non " Io ti do tutto perchè così mi salverai (rivolgendosi metaforicamente all'amore), non non un BISOGNO di guarire attraverso l'amore smisurato....

Vi lascio il link a libro sull'amore più bello che abbia mai letto. 

"Amore" di L. Buscaglia, colui che ha fatto dell'amore il centro di interesse della sua vita.

Clicca qui sotto:


Cliccate qua sotto se volete vedere il podcast


La vostra affezionata dottoressa del cuore!




Nessun commento:

Posta un commento

ladottoressadelcuore