Le citazioni dell'amore sano

Buongiorno a tutti, per oggi lascio la parola ai grandi maestri e non solo, pilastri di saggezza ed esperienza di vita vissuta, non solo in mezzo alle cattedre o ai libri, ma in mezzo alla loro sofferenza e gioia d'amore.

Vi dono alcune delle citazioni  e delle riflessioni, che più mi hanno colpita, riguardo all'amore sano

Aggiungo solo una mia riflessione, sulla quale vi invito a riflettere e a commentare se vorrete, dopo l'ultimo post sull'amore sano e quello patologico. 

Amore per me è ... Fino a che punto amare qualcuno senza rinunciare a ciò che sono.

Vorrei inoltre chiedervi, se vi va di rispondere nei commenti, cosa pensate di queste tre affermazioni. Come rispondereste? Vero o Falso?

Se hai l'amore, non hai bisogno di nient'altro
 
Solo l'amore incondizionato è vero amore
 
Il vero amore è eterno
 
 
Un amore sano è, infatti, un amore che non ci chiede di rinunciare alla nostra individualità, ai nostri sogni, ai nostri principi e valori. Un amore sano è volontario, solidale e reciproco, è fatto di dare e avere (e ciò nulla toglie al suo romanticismo).  


"Se un individuo è capace di amare positivamente, ama anche se stesso; se può amare solo gli altri non può amare affatto"
Eric Fromm 


"La nostra cultura ha fatto una apologia dell'amore incondizionato, il quale parte da una idea pericolosa: "Qualunque cosa tu faccia, io ti amerò lo stesso". Come a dire che, nonostante gli inganni, i colpi, il disinteresse o il disprezzo, qualora ci fossero, il mio sentimento non cambierà di una virgola. (...) Chi mai avrà partorito una tale stupidaggine? Se l'amore giustificasse tutto, starebbe al di sopra dei diritti umani, della giustizia e dell'etica."
Walter Riso (psicologo)


"Finchè non chiudiamo un capitolo, non possiamo iniziare quello successivo"  
P. Coelho

"L'amore sano è quello che abbraccia una donna sola e intera, compreso il suo carattere e la sua intelligenza"
Italo Svevo


"L'amore infantile segue il principio: amo perchè sono amato.
L'amore maturo segue il principio: sono amato perchè amo.
L'amore immaturo dice: Ti amo perchè ho bisogno di te.
L'amore maturo dice: Ho bisogno di te perchè ti amo. " 

Erich Fromm


 "Innamoratevi della persona, non del mito che da soli vi siete creati. Innamoratevi dei gesti, della presenza, delle manifestazioni d’amore, non di ciò che il vostro desiderio vorrebbe. Innamoratevi di qualcuno che esiste per davvero, anche al di fuori della vostra mente rapita. Innamoratevi così"
    Serena Santorelli


"L’amore è una meta che si raggiunge in due, a condizione di aver trovato la strada da soli"
M. Grammellini 

 "Un amore senza litigi non è mai sinonimo di perfezione, anzi. Quello che rende una storia "sana" è altro: sentirsi forti e autonome per vivere la relazione senza dipendenze e attaccamenti ossessivi, per esempio"
P. Crepet 


Non serve solo la voglia di edificare e rendere forte la relazione nel corso del tempo, ma anche di verificare una tantum il benessere che produce e capire quale direzione sta prendendo il rapporto, per aggiustare in caso la rotta e ritararla sui bisogni di entrambi i partner"
P. Crepet


Volevo semplicemente concludere che alla fine si sta insieme, perché si sta bene, perché si vuole stare bene... Molti vogliono una storia per sentirsi più sicuri, altri per aumentare la propria autostima, alcuni per non sentirsi soli e per tanti altri svariati motivi. Ma di fondo quello che vi porta a continuare a stare assieme, è perché insieme state proprio bene. Perché avete capito che l’altro porta un valore incommensurabile, unico e prezioso nella vostra esistenza e che non siete mai stati così felici e sereni con un uomo. E questo basta per andare avanti e per continuare a ribadire il vostro amore, giorno dopo giorno....

La vostra affezionata dottoressa del cuore 
 

Consigli di lettura per chi volesse approfondire l'argomento 


Attili G., (2004), Attaccamento e amore, Bologna, Il Mulino.

Giddens A., (1995), La trasformazione dell’intimità, Bologna, il Mulino.
Giusti E., Pitrone A., (2004), Essere insieme, Roma, Sovera.
Giusti E. , Bianchi E., (2012), Evolvere rimanendo insieme, Roma, Sovera.
Selvini Palazzoli M., (1975) Paradosso e controparadosso, Milano, Cortina.
 

Welwodd J., Amore perfetto, relazioni imperfette, Feltrinelli (STUPENDO)

Nessun commento:

Posta un commento

ladottoressadelcuore